Pubblicazioni

Archivio dei racconti e delle poesie pubblicati da Eksetra

Poesia di Mohamed Akalay Hakim

senza titolo

Poesie     Mohamed Hakalay Hakim (Marocco)     Il devastante eco del dolore sgorga sangue in polvere tumulando in uteri aridi anime d’avorio nero. *** Eterna la polvere Dove la radice? Là dove riflette La memoria del nulla. Da: Anime in Viaggio autori vari © Edizioni Eks&Tra 2002 e-mail: redazione@eksetra.net www.eksetra.net Scarica il racconto

Continua a leggere
Poesia di Rosana Crispim da Costa

Bis di follia

Ho la pelle inchiodata in radici di fuoco. Vengo da lontano e ancora non mi sento stanca. Ho tanta energia da provocare una tempesta fosforescente rialzando la mia sensualità mutante. Galleggio su le nuvole avvistando tutto ciò che succede sotto di me. Lo spettacolo è bianco-nero. Dipende da me dipingerlo con i colori dalla mia…

Continua a leggere
Racconto di Miguel Angel Garcia

Il virus del colore

Nell'estate del 1998 trascorsi tre settimane di vacanze alle Seychelles. Tornai perfettamente abbronzato. Mesi dopo, era ormai Natale, la mia pelle non decolorava; anzi, sembrava scurirsi ancora ogni giorno di più. Gli amici del cenone di Capodanno non mi risparmiarono nessuna delle barzellette sulle lampade solari. Credo che fu nel febbraio del 1999 che mi…

Continua a leggere
Racconto di Gabriella Ghermandi

Quel certo temperamento focoso

Era nata femmina, la prima. Dio aveva, con la sua nascita, deciso di benedire per prima sua madre, donandole una figlia che l’avrebbe aiutata nelle faccende domestiche e nel crescere i fratelli. Avrebbe trasmesso, ai più piccoli arrivati dopo di lei, ciò che apprendeva dai genitori, con grazia e gentilezza, sarebbe stata contraddistinta da un…

Continua a leggere
Racconto di Imed Mehadheb

Inverno

A Fritz *. Lui sa perché. *Fritz è un gatto nato e cresciuto nel carcere Le Vallette di Torino.     «Sono una volpe», disse la volpe. «Vieni a giocare con me», le propose il piccolo principe, «sono cosi triste…». «Non posso giocare con te», disse la volpe, «non sono addomesticata». «Ah, scusa», fece il…

Continua a leggere
Racconto di Vladimir Koçiraj

Il gommista di Valona

Ormai, la traversata tra l'Albania e l'Italia o meglio tra Valona e la Puglia è diventata una cosa abituale. I viaggi non si possono più fermare nemmeno per una notte, anche perché, altrimenti, i due Paesi si sentirebbero lontani, distanti, separati solo perché il mare non si è fatto i cazzi suoi, ha voluto ficcarsi…

Continua a leggere
Racconto di Carlos Rodríguez

Caffè nero, senza zucchero

L’una, nella tortilleria di mia zia, è l’ora degli studenti. Arriviamo con le nostre uniformi in disordine, il cencio per le tortillas sulla spalla e lo stomaco che protesta. È un momento divertente: tra l’attesa, la fame e i racconti di scuola non sentiamo il tempo che passa. Camminando verso casa, mi mangio la prima…

Continua a leggere
Racconto di Karin Chirinos

Il Charango e i Ragazzi di Strada

Lima è la capitale del Perù, un Paese dell’America Meridionale, che si trova nella parte centro occidentale del continente sud americano. Lima è una città grande con undici milioni di abitanti, ha molti quartieri di diverso tipo, ricchi e poveri, brutti e belli. Uno dei quartieri più famosi è ubicato nel centro storico della città…

Continua a leggere
Racconto di Gustavo Hector Basz

L’accento del capocannoniere

Io, dietro la bancarella, leggevo il giornale. L’avevo comprato a uno dei ragazzi che dopo la mezzanotte lo vendono per le strade del centro, e ne leggevo la sezione dedicata allo sport. Lo leggevo appoggiato al muro, di lato, in modo da farmi luce con la lampada a gas che illuminava la merce esposta sul…

Continua a leggere