Pubblicazioni

Archivio dei racconti e delle poesie pubblicati da Eksetra

Poesia di Yassin Radwan

Fino a quando?

  Fino a quando?TC "Fino a quando?"   Fino a quando la speranza resterà sepolta e le pagine della primavera continueranno a morire nel mio cuore? Fino a quando le fiamme delle guerre si accenderanno nel mio mondo? Quando una barca proverà nostalgia della sua spiaggia o una rondine del nido? Quando si stabiliranno i…

Continua a leggere
Poesia di Georges-Roger Makoundou Laugy

Il bufalo e il congo

  Ti affido i miei figliTC "Ti affido i miei figli"   Vengo da lontano / Dai paesi lontani… Mi ha portato qui un uomo Il tempo e l’amore mi hanno sconfitto Lasciandomi nel deserto sola Sono scolorita, sfigurata, ossidata Ho perso tutto / Vivere mi è nemico Come l’aria errante / Va la mia…

Continua a leggere
Racconto di Reso Eklidi

Uno sguardo sulle tradizioni di un popolo antico

Uno sguardo sulle tradizioni TC "Uno sguardo sulle tradizioni "di un popolo anticoTC "di un popolo antico"   Negli anni 1943-45, periodo della seconda guerra mondiale, la mia famiglia abitava a Durazzo, mentre io studiavo al ginnasio di Tirana. In un palazzo a due piani, nel grande viale della capitale, al secondo piano, abitava una…

Continua a leggere
Poesia di Karl Ines

Dove posso fuggire lontano da te

    Ho piantoTC "Ho pianto"   Ho pianto il giorno in cui presi l’aereo per lasciare la mia terra d’origine per altrove; temevo che tu mi avresti abbandonato, ma sei stata zitta.   Ho pianto quella volta che tu mi dicesti di avere coraggio, mi dicevi che sarebbe stato duro lontano dalla mia terra,…

Continua a leggere
Poesia di Georges-Roger Makoundou Laugy

Ti affido i miei figli

  Ti affido i miei figliTC "Ti affido i miei figli"   Vengo da lontano / Dai paesi lontani… Mi ha portato qui un uomo Il tempo e l’amore mi hanno sconfitto Lasciandomi nel deserto sola Sono scolorita, sfigurata, ossidata Ho perso tutto / Vivere mi è nemico Come l’aria errante / Va la mia…

Continua a leggere
Racconto di Ikhifa Iyere

S.O.S.

S.O.S.TC "S.O.S."   Dopo tanti anni in terra straniera, Arebun rimase incredulo nel sentire le cose che il vecchio missionario raccontava riguardo le esperienze avute nel suo paese d’origine. Ma Arebun si chiedeva dentro di sé come fosse possibile che uno straniero, per giunta un occidentale, potesse conoscere così bene il suo paese, i costumi…

Continua a leggere
Poesia di Karl Ines

Ho pianto

    Ho piantoTC "Ho pianto"   Ho pianto il giorno in cui presi l’aereo per lasciare la mia terra d’origine per altrove; temevo che tu mi avresti abbandonato, ma sei stata zitta.   Ho pianto quella volta che tu mi dicesti di avere coraggio, mi dicevi che sarebbe stato duro lontano dalla mia terra,…

Continua a leggere
Poesia di Abdelkader Daghmoumi

Zahra

  Mediterraneo addioTC "Mediterraneo addio"   Te ne vai, te ne allontani e lasci il cuore ferito. Te ne vai…   Ciao mare, oggi al tramonto ti lascio, vado via. Nel mio fagotto un pezzo di te una conchiglia “amore mio”. Mediterraneo strappa cuori di madri stanche piene di timori Mediterraneo tra le rocce il…

Continua a leggere
Racconto di Modou Gueye

Io sono mezzo e mezzo!… però…

Io sono mezzo e mezzo!… Però…TC "Io sono mezzo e mezzo!… Però…"   È veramente duro! Non vorrei essere frainteso: quando dico “è duro” non intendo lo slogan della Padania. Ma ci pensate! Sto davanti a lei a scrivere, a parlare e a buttar fuori quello che ho dentro! So che sono pesante. Sì, pesante…

Continua a leggere
Poesia di Gladys Basagoitia Dazza

Parole a mio padre

  RadiciTC "Radici"   Sul mio pallore un po’ del padre sole e affiorano le mie radici miele sulla pelle il bruno di mia madre la forza dell’anima del mio popolo per risalire dagli abissi la dignità dei miei antichi che mi sorregge così resisto e proseguo        per il sentiero dell’esilio per terre altrui!                          …

Continua a leggere