Pubblicazioni

Archivio dei racconti e delle poesie pubblicati da Eksetra

Poesia di Abraha Hewan

Sogno

Brandelli   Brandelli di coscienza chiedono spazio ma il tuo destino è già deciso: non avrai nome. Invano si contraggono le viscere per trattenere il seme dell’indifferenza. Torbide acque ti porteranno verso un’alba che non sarà mai giorno.   Incontro   Arabeschi raffinati scalano il muro di pigra indifferenza che ci separa. Sono parole accese…

Continua a leggere
Poesia di Abraha Hewan

Brandelli

Brandelli   Brandelli di coscienza chiedono spazio ma il tuo destino è già deciso: non avrai nome. Invano si contraggono le viscere per trattenere il seme dell’indifferenza. Torbide acque ti porteranno verso un’alba che non sarà mai giorno.   Incontro   Arabeschi raffinati scalano il muro di pigra indifferenza che ci separa. Sono parole accese…

Continua a leggere
Poesia di Dhimitër Pojanaku

Venti vedove

Venti vedove   Venti vedove / Su venti cavalli, Cercano le tombe degli uomini dispersi.   Al posto della sciarpa, / Strisce per il fronte. Sotto le selle grigie, / Stivali viola.   Cavalcano!   Hanno buttato via redini, morsi, Dalle dita come spille / Infilate nelle criniere, Impazziscono i cavalli e, / Leccano i…

Continua a leggere
Racconto di Natalia Soloviova

La casa di Ivan Zubov

  La casa di Ivan Zubov   Ricevetti la lettera raccomandata dal vecchio Semion alla fine di agosto. Mi comunicava che la casa doveva essere demolita di lì a poco e se volevo andare a Mosca potevo fermarmi da lui. Il mio cuore cominciò a battere forte in preda all’emozione. Aspettavo questo momento da molto,…

Continua a leggere
Poesia di Dhimitër Pojanaku

Cavalcano!

Venti vedove   Venti vedove / Su venti cavalli, Cercano le tombe degli uomini dispersi.   Al posto della sciarpa, / Strisce per il fronte. Sotto le selle grigie, / Stivali viola.   Cavalcano!   Hanno buttato via redini, morsi, Dalle dita come spille / Infilate nelle criniere, Impazziscono i cavalli e, / Leccano i…

Continua a leggere
Poesia di Mahmoud Nagib Moussa El-Sayed

Ogni notte

Ogni notte   Ogni notte muoio nel mio letto fino a che non arriva il mattino.   Ogni notte muoio nel letto circondato dai volti rigidi. Mi scuote il sospiro dei miserabili che stanchi di resistere maledicono il buio.   Ogni notte muoio destinato a rimanere muto con le mani serrate e gli occhi annebbiati.…

Continua a leggere
Poesia di Mahmoud Nagib Moussa El-Sayed

Cercasi

Ogni notte   Ogni notte muoio nel mio letto fino a che non arriva il mattino.   Ogni notte muoio nel letto circondato dai volti rigidi. Mi scuote il sospiro dei miserabili che stanchi di resistere maledicono il buio.   Ogni notte muoio destinato a rimanere muto con le mani serrate e gli occhi annebbiati.…

Continua a leggere
Introduzione – rassegna critica di Roberta Sangiorgi

Letteratura in equilibrio

Letteratura in equilibrio In equilibrio. Sprofondati negli abissi dell’anima coltivando la speranza nei sogni. Senza patria e con le mille patrie di compagni di strade tortuose, incontrati un giorno per caso, con cui cercare insieme un futuro migliore. Non c’è colore di pelle a creare differenze, perché unico è il cammino: un viaggio senza meta…

Continua a leggere
Poesia di Abraha Hewan

Incontro

Brandelli   Brandelli di coscienza chiedono spazio ma il tuo destino è già deciso: non avrai nome. Invano si contraggono le viscere per trattenere il seme dell’indifferenza. Torbide acque ti porteranno verso un’alba che non sarà mai giorno.   Incontro   Arabeschi raffinati scalano il muro di pigra indifferenza che ci separa. Sono parole accese…

Continua a leggere
Introduzione – rassegna critica di Armando Gnisci

Introduzione

Introduzione Sul numero 6 del febbraio di quest’anno del risorto «Caffè», Yousef Wakkas, nel testo "Tra due mondi", scrive:   … non guardavo la TV, ma era accesa. Una ragazza, mi sembra di colore, parlava di immigrati, integrazione, tolleranza e via discorrendo. Parole che non mi dicevano un bel niente. All’improvviso la sentii parlare di…

Continua a leggere