Io in 10 righe: Daniela Masini

Daniela Masini – Laboratorio di scrittura creativa interculturale 2010-2011 Autopresentazione per il sito web Sono nata in un giorno di fine estate, sotto il segno della Vergine. Pensate forse sia un dettaglio irrilevante? L’oroscopo ci definisce metodici, seri, riflessivi… in breve, irrimediabilmente noiosi! E non basta certo la nostra presunta affidabilità a compensare tale eccesso di raziocinio. Ma non giudicateci male, siete sicuri che non sia solo apparenza, che questo rigore non nasconda un natura appassionata, sensibile e fantasiosa? Andate un po’ più a fondo. Abitudinaria? Amo viaggiare, conoscere, sperimentare… ma non disdegno bere una tazza di the fumante avvolta nella calda coperta della quiete domestica. Ordinata? Un’allegra confusione regna ovunque io metta piede. Sono un’artista del caos, unica eccezione i miei vecchi quaderni di scuola, che rivelano una bambina dalla precisione quasi maniacale. Conservatrice? Sono una fiera mancina in un mondo di destrimani e come tale non potrei mai allinearmi alla maggioranza! Senso pratico? Inizio cento progetti e coltivo mille buoni propositi, che magari prima o poi realizzerò. E allora, direte voi, com’è un’autentica Vergine? Critica verso gli altri e ancor più verso se stessa, questo sì. Intelligente, concedetemelo. Soprattutto, pervasa da una malinconia impalpabile che assomiglia all’autunno e alla luce soffusa del tramonto, quando il sole, dopo aver brillato tutto il giorno, finalmente si riposa.