Io in 10 righe: Bruna Petrei

“Io in dieci righe”
di Bruna Petrei

Chi sono non so,
ma so come vorrei essere.
Vorrei essere così leggera
da dondolarmi tra i fili di una ragnatela,
senza cadere.
Vorrei essere così sapiente
da intendere i gridi delle rondini,
senza stordirmi.
Vorrei essere così resistente
da seguire un branco di delfini nell’Oceano,
senza perdermi.
Vorrei essere così ricca
da non riuscire più a contare i miei granelli di sabbia
e da regalare speranze a chi è disperato.
Vorrei essere così potente
da far girare la Terra al contrario.
Vorrei essere immortale,
così da vedere … che fine farò.