Il Sinto – Chen Bonora (Italia) Poesie contro il razzismo

Non sono nero, nemmeno straniero

ma per questa Italia c’è solo un pensiero.

Mi hanno giudicato, anche se bianco,

per la mia cultura, perchè sono un sinto.

Mi sento irritato, a volte arrabbiato,

non sono un santo: qualche volta ho sbagliato.

La gente ti guarda e abbassa la testa,

ma io a questo razzismo adesso dico basta.

Sono stanco di stare seduto a guardare,

l’Italia ignorante che gioca al Potere.

Io non sono niente,

sono solo un sinto,

però sono convinto

che il razzismo vada estinto.

E’ brutto sentire,

a volte fa male,

in fondo non tutti ci vanno a rubare.

E se qualcuno lo fa per mangiare?

La gente ti giudica:

ma va a lavorare!

Se mi date un lavoro, mi sento sicuro

che anche per me ci sarà un futuro.

Dalla polvere siamo nati

e polvere ritorneremo,

un giorno

sia bianchi o neri o sinti

tutti moriremo.