Fatou (Senegal) – Yassa

Oggi faccio un piatto del mio paese, il SENEGAL. Si chiama yassa. Mi ricordo questo profumo buono che viene dalla griglia o dal pesce che frigge mescolato al succo di cipolle. È  un piatto buonissimo e facile da cucinare. Lo mangiavamo nella sala grande di casa tutti insieme. Gli uomini tutti assieme prendevano il cibo da un unico piatto, anche le donne  mangiavano da uno stesso piatto con gioia. Quando  finivamo di mangiare parlavamo con nostro padre e nostra madre di attualità. Durante nel pasto bevevano del te e dopo del succo di bissap (karkadè) o di zenzero.

PREPARAZIONE

Cuoci il riso con acqua bollente e sale. Nel frattempo togli le squame del pesce (orate, branzini ecc.) e lavalo bene. Fai dei tagli obliqui su tutti e due i lati del pesce, lascialo marinare con pepe, peperoncino aglio sale. Quando pensi sia pronto cuocilo alla griglia oppure friggilo sul fuoco seguendo le mie indicazioni. Taglia le cipolle e falle marinare come il pesce. Cucina le cipolle con olio fino a quando sono abbronzate. Aggiungi un po’ d’acqua  e aspetta qualche minuto che finisca di cuocere. Poi taglia le carote i fagiolini e le rape e cuocili in acqua appena salata. Quando sono cotte mescolale al riso. Aggiungi il pesce alle cipolle e aspetta un po’  che prenda sapore dal sugo delle cipolle. Poi servire tutto caldo. Buon appetito